• Gio. Lug 18th, 2024

IN VENETO APRE NUOVO DAY HOSPITAL ONCOEMATOLOGICO PEDIATRICO

È stato inaugurato il nuovo Day hospital oncoemetalogico pediatrico dell’ospedale San Bassiano. Opererà in sinergia con i reparti di Oncoematologia pediatrica di Padova e Verona per fornire ai piccoli pazienti e ai loro genitori un punto di riferimento vicino a casa per controlli, procedure assistenziali e terapie in day hospital, riducendo la necessità di continui spostamenti fuori provincia.

Il nuovo Day hospital oncometalogico è al sesto piano dell’Ospedale, nel reparto di Pediatria: qui in un’area di circa 110 metri quadri ci sono due stanze (entrambe con bagno) per un totale di quattro posti letto: una da tre letti è dedicata alle procedure in day hospital, l’altra alle degenze ed è progettata per poter accogliere non solo il bambino, ma anche i genitori, avendo un secondo letto, un cucinino e un bagno con doccia; non manca una zona adibita a vestizione-svestizione dei familiari e un’area gioco. Per rendere gli ambienti più accoglienti e ridurre l’impatto emotivo della permanenza in ospedale si è scelto un un arredo a misura di famiglia e una pavimentazione in Pvc ma con finitura ad imitazione di parquet in rovere chiaro; alle pareti, carta da parati colorate. “Abbiamo dato avvio a un progetto importante- dice il presidente del Veneto, Luca Zaia- destinato ai piccoli pazienti e pensato per accogliere nel migliore modo possibile anche i familiari che vivono un momento particolarmente complesso”.

Continua Davide Meneghesso, direttore della Pediatra del San Bassiano: “Abbiamo voluto creare un ambiente idoneo in termini strettamente sanitari ma anche il più possibile familiare, diverso dal contesto ospedaliero usuale, per portare beneficio ai pazienti non solo sul piano assistenziale ma anche in generale in termini di qualità di vita”.

“Questo è un servizio innovativo- sottolinea il direttore generale dell’ULss 7 Pedemontana Carlo Bramezza- che nasce da una felice intuizione del dottor Meneghesso e dalla grande generosità di Otb Foundation e di un gruppo di imprese e cittadini del territorio che ringrazio per la grande sensibilità che hanno dimostrato. Siamo il primo Ospedale spoke in Veneto a disporre di un servizio di Day hospital oncoematologico oediatrico strutturato e questo dimostra ancora una volta da una parte la nostra attenzione ai pazienti, dall’altra la volontà di creare sempre più sinergie virtuose, non solo all’interno della nostra Azienda ma anche con le altre Aziende ospedaliere e socio-sanitarie del Veneto. Questo servizio, infatti, lavorerà in assoluta sinergia con i reparti di Padova e Verona, tra l’altro sgravando questi ultimi di un carico di lavoro importante per attività che possono essere svolte nei presidi ospedalieri territoriali”.

Arianna Alessi, vicepresidente di Otb Foundation, ha parlato di “un momento che condividiamo con grande felicità con la comunità locale, le aziende e gli amici che si sono uniti alla nostra Fondazione per contribuire alla realizzazione di questi nuovi spazi dedicati ai piccoli pazienti, ma pensati anche per le famiglie costrette ad affrontare ogni giorno momenti difficili”.
In previsione dell’attivazione del nuovo servizio è stato svolto uno specifico training di formazione e proprio sulla formazione del personale per questo servizio si continueràù ad investire, avendo avviato con l’Oncoematologia pediatrica di Padova un progetto che prevede incontri periodici sia per i medici sia per gli infermieri.

Giulia Bondolfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *