• Lun. Lug 15th, 2024

Cardiologia

  • Home
  • Why aortic aneurysms form at the arch or in the abdominal segment

Why aortic aneurysms form at the arch or in the abdominal segment

In order to find out what distinguishes the repeatedly affected vascular regions from others, Daniela Wenzel and her team from Bochum and Bonn, which is part of the Collaborative Research…

CON IA MENO RICOVERI PER SCOMPENSO CARDIACO: BOLOGNA GUIDA STUDIO

Un software dotato di intelligenza artificiale e un dispositivo a misura di ambulatorio, per ridurre di almeno un terzo i ricoveri delle persone affette da scompenso cardiaco. È il progetto…

VALVULOPATIE IN ANZIANI, SCREENING FIMMG MILANO: VA ESTESO

Sono molto incoraggianti i dati rilevati dal progetto di screening delle valvulopatie negli anziani che ha preso il via a marzo 2024. L’iniziativa è nata da una collaborazione tra la…

E’ MORTO RICERCATORE AKIRA ENDO, SCOPRITORE DELLE STATINE

Il microbiologo e biochimico giapponese Akira Endo, scopritore delle statine che hanno rivoluzionato la prevenzione e il trattamento delle malattie cardiovascolari, è morto all’età di 90 anni. Lo fa sapere…

RICERCA. UNIVERSITÀ UDINE: A LAVORO IN BICI TOCCASANA PER IL CUORE

Andare a lavorare ogni giorno in bicicletta, anche per distanze relativamente brevi -circa otto chilometri di andata e ritorno da casa, più o meno mezz’ora al giorno- è associato a…

PERICARDITE, STEFANINI: IN 15-25% CASI RECIDIVE ANCHE PER ANNI

“Purtroppo quella di essere recidivante è proprio una caratteristica della pericardite. Proprio per questo non va mai sottovalutata e va trattata in modo intenso, non solo in termini di terapia…

IL PRIMO CENTRO DI CARDIOLOGIA DELLO SPORT DEL NORD ITALIA AL MONZINO

Il Monzino Sport si conferma come primo Centro Avanzato di Cardiologia Sportiva in Nord Italia. Le grandi potenzialità della struttura nata in seno al Centro Cardiologico Monzino sono state il…

INTELLIGENZA ARTIFICIALE CONTRO ICTUS, A GEMELLI CONVEGNO SU PROGETTO TRUSTROKE

Con l’avanzare della digitalizzazione in sanità, la parola d’ordine è diventata sempre più integrare i dati provenienti dalle diverse realtà assistenziali, con un occhio attento però al rispetto della privacy…

La popolazione svizzera consuma troppo sale

In Svizzera, gli adulti assumono poco meno di 9 grammi di sale al giorno. Il consumo medio di questa sostanza risulta quindi essere superiore di circa il 75% rispetto alla…

Allarme SIMI: Se la gonna non si allaccia, il rischio di infarto aumenta

C’era una volta la credenza che le donne fossero più protette degli uomini da ictus e infarti. Almeno fino alla menopausa, grazie all’ombrello protettivo degli estrogeni. Una sorta di fake…