• Lun. Lug 15th, 2024

Via libera della Conferenza Stato-Regioni alla nomina di Robert Giovanni Nisticò a presidente dell’Aifa, dopo il parere favorevole espresso dalle Regioni. “Gli auguro buon lavoro- commenta il presidente della Conferenza Massimiliano Fedriga- devo ringraziare il presidente uscente Giorgio Palu’ per il lavoro svolto, grazie a lui siamo andati a una riforma dell’Aifa”. 

“Rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro al neo presidente dell’AIFA Robert Giovanni Nisticò. Sono certo che con il suo bagaglio professionale saprà guidare con competenza la nuova AIFA, un ente strategico per l’intero SSN e fondamentale per la tutela della salute delle persone”. Così il ministro della Salute, Orazio Schillaci.

“Ci riempie di orgoglio il fatto che Robert Giovanni Nisticò sia diventato il nuovo presidente dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco. Un professionista dalle riconosciute qualità, un farmacologo e accademico di livello internazionale, un talento calabrese chiamato a svolgere una funzione di grande responsabilità e a guidare un ente fondamentale per le politiche sanitarie del Paese. In questo momento di soddisfazione, ci risulta impossibile non pensare a suo padre, il già presidente della nostra Regione Giuseppe Nisticò, una persona a me cara che starà gioendo per questo bel traguardo. Al neo presidente dell’Aifa esprimo un sincero e affettuoso augurio di buon lavoro”. Così Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria e vicesegretario nazionale di Forza Italia. 

“Congratulazioni e auguri di buon lavoro al nuovo Presidente Aifa Robert Giovanni Nisticò a nome mio e di tutto l’Istituto Superiore di Sanità. Siamo ansiosi di lavorare con l’Aifa, che come l’Iss svolge un ruolo fondamentale a supporto del Servizio Sanitario Nazionale”. Lo afferma in una nota Rocco Bellantone, presidente dell’Iss.

“Congratulazioni al neo eletto presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco, Robert Nisticò, membro della nostra Società Scientifica”. Così il presidente della Società Italiana di Farmacologia-SIF, Giuseppe Cirino, appresa la nomina ufficiale di Nisticò alla guida dell’Aifa. “L’Ente pubblico nazionale che regola i farmaci a uso umano in Italia, che governa la spesa farmaceutica e segue il ciclo di vita del medicinale per garantirne efficacia, sicurezza e appropriatezza, avrà come Presidente uno scienziato di calibro internazionale proprio nel campo della farmacologia – continua Cirino – garantendo all’intero Sistema Sanitario Nazionale e ai pazienti efficacia ed efficienza dei medicinali. Ricordo, infatti, che è proprio la scienza farmacologica quella che studia i meccanismi molecolari alla base degli effetti terapeutici e delle interazioni tra farmaci”. “La Società Italiana di Farmacologia SIF, augura buon lavoro a Robert Nisticò e resta a disposizione per una proficua collaborazione nell’attività regolatoria dell’Agenzia Italiana del Farmaco AIFA”, conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *