• Lun. Lug 22nd, 2024

Tumore, MD Anderson e CureVac insieme per il vaccino a mRna

L’Università del Texas MD Anderson Cancer Center e CureVac N.V. hanno annunciato oggi un accordo di co-sviluppo e licenza per sviluppare nuovi vaccini contro il cancro a base di mRNA.

La collaborazione crea forti sinergie tra le uniche capacità end-to-end di CureVac per la scoperta dell’antigene del cancro, la progettazione e la produzione di mRNA e l’esperienza di MD Anderson nella scoperta e convalida dell’antigene del cancro, nello sviluppo di farmaci traslazionali e nella ricerca clinica. La collaborazione si concentrerà sullo sviluppo di candidati differenziati per il vaccino contro il cancro in indicazioni tumorali ematologiche e solide selezionate con elevate esigenze mediche insoddisfatte.

“Non vediamo l’ora di collaborare con il team di MD Anderson per spingere i confini della tecnologia mRNA e sviluppare opzioni terapeutiche di impatto per i pazienti bisognosi- ha detto Alexander Zehnder, amministratore delegato di CureVac. -Nel combinare le nostre rispettive competenze, crediamo di poter andare oltre e più velocemente per sviluppare nuovi vaccini antitumorali, pronti all’uso, basati su mRNA che hanno il potenziale per migliorare significativamente i risultati dei pazienti”.

Entrambe le parti contribuiranno all’identificazione di antigeni cancerogeni differenziati basati sul sequenziamento dell’intero genoma combinato con il sequenziamento dell’RNA a lunga e breve lettura e la bioinformatica all’avanguardia. La convalida preclinica congiunta degli antigeni del cancro di altissima qualità sarà supportata da Sachet Shukla, assistente professore di biologia ematopoietica e direttore del programma di vaccini contro il cancro del dipartimento, e dalla piattaforma ECLIPSE (Evolution of Cancer, Leukemia, and Immunity Post Stem cEll transplant) di MD Anderson, parte della divisione Therapeutics Discovery dell’istituzione.

“Siamo entusiasti che i vaccini contro il cancro emergano potenzialmente come uno strumento terapeutico essenziale in futuro- ha aggiunto Shukla. -Questa collaborazione con CureVac è una pietra miliare importante nei nostri sforzi e riunisce punti di forza complementari verso il nostro obiettivo di sviluppare vaccini trasformativi per il cancro”.

Dopo la selezione dei candidati vaccini clinici più promettenti e il completamento delle approvazioni Investigational New Drug (IND), MD Anderson sarà responsabile della conduzione degli studi iniziali di fase I/II in indicazioni cliniche appropriate.

Secondo i termini dell’accordo di collaborazione, CureVac e MD Anderson contribuiranno congiuntamente e sosterranno lo sviluppo di quei programmi designati per andare avanti. CureVac ha diritti esclusivi in tutto il mondo per lo sviluppo, la commercializzazione o la partnership in fase avanzata dei candidati al vaccino contro il cancro. MD Anderson è idoneo per alcuni pagamenti a valle in base a una potenziale commercializzazione futura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *