• Lun. Lug 15th, 2024

CHIRURGIA, È MORTO PROFESSOR EMERITO ‘SAPIENZA’ RAFFAELLO CORTESINI

È morto all’età di 93 anni il professor Raffaello Cortesini, Emerito di Chirurgia dell’Università ‘Sapienza’ di Roma, pioniere dei trapianti d’organo in Italia.

Nato a Milano il 3 novembre 1931, è stato il primo in Italia ad aver eseguito il trapianto di rene da donatore vivente (1967), il trapianto simultaneo di rene e pancreas (1981), il trapianto di fegato (1982) e il primo trapianto multiorgano fegato-pancreas-intestino (1989). A darne l’annuncio il preside delle Facoltà di Medicina e Odontoiatria, il professor Domenico Alvaro, il preside della Facoltà di Farmacia e Medicina, il professor Paolo Villari, e il preside della Facoltà di Medicina e Psicologia, il professor Angelo Erino Rendina, che esprimono “a nome personale e di tutti i docenti, profondo cordoglio per la sua scomparsa”.

Professore di Patologia Clinica e Trapianti presso il Dipartimento di Patologia della Columbia University di New York (USA, il professor Cortesini ha ricoperto gli incarichi di: direttore dell’Istituto di II Clinica Chirurgia sino all’ottobre 1997; direttore del Consorzio Interuniversitario per i Trapianti d’Organo; direttore dell’Organizzazione Centro-Sud per i Trapianti (O.C.S.T.); presidente emerito della Consulta Medica, Congregazione per le Cause dei Santi; presidente della SITO (Società Italiana Trapianti d’Organo). Nel 1999 è stato nominato Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica italiana. È stato presidente del 18esimo Congresso Internazionale della Società dei Trapianti Roma (nell’agosto 2000), nel corso del quale ci fu la partecipazione, con un discorso, del Santo Padre Giovanni Paolo II.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *