• Sab. Giu 22nd, 2024

I voli annuali di misurazione della radioattività della Centrale nazionale d’allarme (CENAL) dell’Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP) si svolgeranno il 29 e 31 maggio 2024. Permettono di acquisire dati di riferimento e garantire la prontezza operativa della squadra di aeroradiometria e delle attrezzature.

Per misurare la radioattività, un elicottero Super Puma delle Forze aeree svizzere, dotato di una speciale sonda, sorvola più volte una determinata area percorrendo rotte parallele a una quota di circa 90 metri. Quest’anno, i voli di routine saranno effettuati il 29 e il 31 maggio nelle zone attorno alle centrali nucleari di Beznau e Leibstadt, e quindi verrà sorvolata anche l’area intorno all’Istituto Paul Scherrer (PSI).

Per ridurre al minimo le emissioni foniche, i voli saranno sospesi tra le 12.00 e le 13.00 e termineranno alle 17.00. In caso di maltempo, il piano dei voli dovrà essere modificato. Gli eventuali cambiamenti e i risultati delle misurazioni saranno pubblicati sul sito web della CENAL (www.naz.ch).

Esercitazione internazionale nella Repubblica Ceca

Dopo i voli previsti il 29 e 31 maggio 2024 in Svizzera, dal 3 al 7 giugno 2024 la squadra di aeroradiometria della CENAL parteciperà a un’esercitazione internazionale nella Repubblica Ceca con le squadre di misurazione della Repubblica Ceca, della Germania e della Francia. L’esercitazione consente ai partecipanti di scambiarsi esperienze sui metodi di misurazione e ottimizzare la cooperazione. L’obiettivo è quello di essere pronti a fornire aiuto reciproco oltre confine in caso d’incidente radiologico e a confrontare i risultati delle misurazioni in modo rapido ed efficiente. La CENAL aveva organizzato una simile esercitazione internazionale in Svizzera nel 2017.

Campagna di misurazione annuale della Centrale d’allarme nazionale

La CENAL effettua annualmente voli aeroradiometrici. Questa campagna di misurazione permette di garantire la prontezza operativa del personale e delle attrezzature, di raccogliere dati sulla radioattività nelle aree urbane e in prossimità di infrastrutture critiche e di esercitare la collaborazione con partner cantonali e internazionali. I voli attorno alle centrali nucleari sono effettuati su incarico dell’Ispettorato federale della sicurezza nucleare (IFSN).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *