• Lun. Apr 22nd, 2024

Cittadinanzattiva: al via TuttoVaccini, un portale interattivo e un Vademecum per aiutare i cittadini

Orientare i cittadini nella babele di informazioni e di procedure e leggi nazionali e locali, ed aiutarli ad individuare i punti vaccinali più vicini al proprio luogo di residenza. Ma anche fornire risposte a false credenze e domande frequenti.

È questo l’obiettivo di TuttoVaccini, presentato oggi da Cittadinanzattiva, e che si avvale di due strumenti principali: un portale interattivoraggiungibile a questo link e un vademecum scaricabile online, entrambi con l’obiettivo di fornire informazioni di carattere generale sul mondo delle vaccinazioni, con particolare riferimento ai bisogni di salute delle popolazioni fragili; chiarimenti sulla normativa nazionale vigente: i LEA, il Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale, il Calendario vaccinale nazionale, gli obiettivi di copertura, le vaccinazioni previste e disponibile per fasce d’età e condizione; riferimenti ai modelli organizzativi regionali e a tutti i centri vaccinali presenti in ciascuna regione (indirizzi, recapiti, modalità di accesso, etc.); materiali di approfondimento, con un glossario di oltre 230 termini ed una serie di link a siti istituzionali.

Nello specifico la piattaforma “TuttoVaccini” ha anche funzionalità aggiuntive, tra cui: un assistente virtuale per le domande più frequenti e per la ricerca di informazioni; schede ad hoc per ciascuna regione; la mappatura geolocalizzata degli oltre 1800 centri vaccinali pubblici e informazioni specifiche al riguardo. Inoltre, grazie alla preziosa collaborazione con Federfarma, sono state ad oggi mappate anche oltre 5400 farmacie del territorio dove è possibile vaccinarsi.

“TuttoVaccini è uno strumento che mettiamo a disposizione di tutti – cittadini, istituzioni, professionisti sanitari e media – nell’ottica di una responsabilità condivisa su una sfida fondamentale, quale è quella della prevenzione, per la salute collettiva e per la sostenibilità del nostro Servizio Sanitario Nazionale. E chiediamo ai soggetti interessati di contribuire all’aggiornamento e arricchimento della piattaforma, che può orientare le persone e favorire una piena e consapevole adesione alle vaccinazioni, uno degli strumenti di prevenzione più importanti che abbiamo”, dichiara Anna Lisa Mandorino, segretaria generale di Cittadinanzattiva.

“Ci auguriamo che questa nostra iniziativa possa contribuire a superare alcune criticità del sistema che da anni mettiamo in luce, e che anche il nuovo Piano nazionale di Prevenzione Vaccinale 2023-25 evidenzia, ossia: una forte disomogeneità dei modelli organizzativi regionali, dei percorsi e delle offerte vaccinali; un mancato raggiungimento delle coperture vaccinali previste, specie in alcuni territori e per alcune vaccinazioni in particolare, una generale mancanza di informazioni. I nostri obiettivi sono rendere le vaccinazioni più facilmente accessibili, continuare a sensibilizzare e fare corretta informazione, monitorare l’attuazione e l’aggiornamento futuro del nuovo PNPV nelle Regioni”, ha aggiunto Valeria Fava, coordinatrice politiche della salute di Cittadinanzattiva.

“Ringrazio Cittadinanzattiva per questa iniziativa, che ha una grande valenza socio-sanitaria e che rientra appieno nella missione della farmacia, presidio vaccinale di prossimità e al contempo luogo dove i cittadini possono trovare il farmacista, professionista sanitario in grado di formare, informare e orientare. Le farmacie quotidianamente diffondono la cultura della vaccinazione come efficace strumento di prevenzione e sono pronte a rispondere ai nuovi bisogni di salute dei cittadini nell’ambito della riorganizzazione della sanità territoriale, anche implementando i vaccini somministrabili”. afferma Marco Cossolo, presidente di Federfarma nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *