IT   EN

Ultimi tweet

Vaccino coronavirus, Janssen-Cilag AG presenta domanda d’ omologazione in Svizzera

Swissmedic esamina il vaccino anti-COVID-19 di Janssen mediante la procedura di rolling review.

La società farmaceutica Janssen-Cilag del gruppo sanitario Johnson & Johnson ha presentato la domanda d’omologazione per il vaccino candidato Ad26.COV2.S a Swissmedic la scorsa settimana.

La domanda per il vaccino su base vettoriale è stata presentata quasi contemporaneamente anche in Europa e in Canada. 

Swissmedic sta esaminando con la massima celerità anche questa domanda. Nella procedura di rolling review, le aziende non devono attendere che tutti i documenti necessari siano disponibili, ma possono presentare i risultati degli studi in corso non appena li hanno a disposizione. In questo modo Swissmedic potrebbe essere in grado di prendere in anticipo una decisione su una prima omologazione, in modo che la popolazione svizzera possa disporre rapidamente di vaccini sicuri, efficaci e qualitativamente ineccepibili.

Ad26.COV2.S è un vaccino vettoriale ricombinante, basato su un adenovirus umano. Questa piattaforma dell’azienda viene utilizzata anche per sviluppare e produrre altri vaccini. I virus vettoriali stimolano la produzione di anticorpi contro il nuovo coronavirus nelle cellule immunitarie umane.

Con quest’ultima domanda d’omologazione Swissmedic sta attualmente esaminando quattro vaccini candidati anti-COVID-19. I produttori di vaccini decidono se e quando presentare domanda d’omologazione presso Swissmedic, che si sta preparando da mesi per le procedure di omologazione dei vaccini contro il coronavirus e ha già pianificato e assegnato le risorse umane per le verifiche scientifiche.

Info:
 
Aggiornamenti gratis nel canale Telegram: t.me/salutedomani

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.