IT   EN

Ultimi tweet

Menopausa precoce nei fumatori legata al cancro alla vescica #EAU19

La menopausa prima dei 45 anni è associata ad un rischio maggiore di cancro alla vescica. Questo rischio più elevato è ancor più evidente, se la donna è una fumatrice. Lo studio, che ha esaminato i risultati sanitari di oltre 220mila infermiere statunitensi, è stato presentato al congresso dell'Associazione Europea di Urologia EAU in corso di Barcellona.

Il cancro alla vescica è il sesto tumore più comune diagnosticato in Europa. E' più frequente negli uomini che nelle donne, ma quest'ultime hanno maggiori probabilità di soffrire del tipo avanzato e hanno meno probabilità di sopravvivere degli uomini. Ogni anno a circa 27mila donne europee e 19mila donne statunitensi viene diagnosticato un cancro alla vescica.

Gli scienziati statunitensi ed europei hanno studiato la storia di salute delle infermiere, che si sono iscritte al Nurses’ Health Study I e II, e dal 1976 hanno seguito i risultati sanitari di oltre 220mila infermiere statunitensi. Hanno scoperto che le donne, che sono andate in menopausa prima dei 45 anni, avevano il 45% di probabilità in più di avere il cancro alla vescica rispetto a quelle che hanno avuto la menopausa più tardi (dopo i 50 anni). Se queste donne avevano fumato, il rischio di cancro alla vescica era superiore del 53% rispetto alle donne che sono andate in menopausa successivamente. Circa 1 donna su 20 ha la menopausa precoce prima dei 45 anni, l'età media in menopausa è di 51 anni nei paesi sviluppati.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.