IT   EN

Ultimi tweet

Influenza, Giornata nazionale della vaccinazione in Svizzera

Con una vaccinazione contro l’influenza stagionale si evitano numerosi casi di malattia e ospedalizzazioni. Pertanto l’UFSP raccomanda di farsi vaccinare in tempo, prima dell’inizio della prossima stagione influenzale.

La Giornata nazionale della vaccinazione contro l’influenza, organizzata il 3 novembre 2017, offre a tutti l’opportunità di farsi vaccinare quel giorno a un prezzo modico e senza appuntamento in numerosi studi medici.

Il numero delle consultazioni mediche dovute all’influenza varia tra 100 000 e 275 000. Inoltre, a causa della stagione influenzale si registrano migliaia di ospedalizzazioni e centinaia di decessi. Molti di questi casi potrebbero essere evitati con una vaccinazione effettuata per tempo. La vaccinazione è raccomandata soprattutto alle persone che presentano un rischio elevato di complicazioni tra cui figurano bambini prematuri d’età inferiore a due anni, donne incinte, ultrasessantacinquenni, ospiti di case per anziani e case di cura, nonché le persone affette da malattie croniche come cancro, malattie cardiocircolatorie o respiratorie.

Dovrebbe farsi vaccinare anche chi, per motivi professionali o in ambito privato, ha contatti con persone ad alto rischio di complicazioni. Ciò vale ad esempio anche per genitori e nonni di lattanti di meno di sei mesi, per il personale di asili nido, centri diurni e reparti di maternità, nonché per il personale medico e di cura.
 
Per maggiori dettagli sull’influenza e la relativa vaccinazione consultare il sito http://www.vaccinarsicontrolinfluenza.ch/it/. Basandosi sui dati ottenuti rispondendo a cinque domande del check sull’influenza è facile rendersi conto se una vaccinazione è raccomandata. Inoltre nel sito si può ordinare materiale informativo sulla prevenzione dell’influenza.

3 novembre: Giornata nazionale della vaccinazione contro l’influenza

Il prossimo 3 novembre con 30 franchi sarà possibile farsi vaccinare senza appuntamento. Numerosi studi medici, il cui elenco è pubblicato in Internet all’indirizzo www.kollegium.ch partecipano alla tradizionale Giornata nazionale della vaccinazione contro l’influenza, organizzata dal Collegio di medicina di base.

Sin da ora è possibile farsi vaccinare anche dal medico di famiglia, dal pediatra o dal ginecologo, nelle case di cura, negli ospedali o dal servizio a domicilio Spitex. In diversi Cantoni, gli over 16 senza problemi di salute possono farsi vaccinare anche in farmacia (per maggiori informazioni consultare il sito www.impfapotheke.ch). Il periodo ottimale per farsi vaccinare è tra metà ottobre e metà novembre. Ma a seconda della situazione personale (stato di salute, gravidanza ecc.), una vaccinazione può essere ancora consigliabile dopo questo periodo in accordo, d’intesa con il medico.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.