IT   EN

Ultimi tweet

ARTRITE PSORIASICA ATTIVA, CHMP PER L’ESTENSIONE D’INDICAZIONE DI GUSELKUMAB

Janssen, l'azienda farmaceutica di Johnson & Johnson, ha annunciato che il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell'Agenzia Europea per i medicinali (EMA) ha espresso parere favorevole, raccomandando l'estensione d'indicazione di guselkumab per il trattamento di pazienti adulti affetti da artrite psoriasica attiva (PsA) nell'Unione Europea. Guselkumab è attualmente approvato nell'Unione Europea per il trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave negli adulti candidati alla terapia sistemica.1

Guselkumab è un anticorpo monoclonale che si lega selettivamente alla subunità p19 dell'interleuchina IL-23 e ne inibisce l’interazione con il recettore specifico. L'IL-23 è un importante fattore nella patogenesi di malattie infiammatorie come l’artrite psoriasica, la psoriasi e altre patologie.2

"Questo parere favorevole ci porta più vicini all'aggiunta di guselkumab ai farmaci disponibili per il trattamento dell'artrite psoriasica. L'artrite psoriasica è una malattia impattante, poliedrica e attualmente incurabile", ha commentato il Professor Iain McInnes, i Muirhead Professor of Medicine and Director of the Institute of Infection Immunity and Inflammation, University of Glasgow. "È necessario un controllo a lungo termine dei diversi sintomi che coinvolgono articolazioni, pelle e tessuti molli. Quando approvato, guselkumab costituirà un’importante aggiunta alle opzioni terapeutiche per il trattamento di questa malattia". 

L'artrite psoriasica è una malattia infiammatoria cronica, immuno-mediata, progressiva e caratterizzata da infiammazione e danni articolari debilitanti, oltre che da entesite, dattilite, malattia assiale e lesioni cutanee associate alla psoriasi.3 Non esiste una cura nota e si stima che fino a un terzo dei 14 milioni di persone che convivono con la psoriasi in Europa svilupperà anche l'artrite psoriasica.4,5

L'opinione favorevole del CHMP si basa sui dati di DISCOVER-1 e DISCOVER-2, due studi clinici di fase 3, che hanno dimostrato l'efficacia e la sicurezza di guselkumab 100 mg ogni 4 e ogni 8 settimane per il trattamento dell'artrite psoriasica attiva nei pazienti adulti. I dati di questi studi sono stati pubblicati su The Lancet nel marzo 2020.6,7

DISCOVER-1 ha valutato 381 persone con artrite psoriasica attiva che avevano una risposta inadeguata alle terapie standard, includendo soggetti (~30%) precedentemente trattati con farmaci biologici anti-TNF-alfa.6 DISCOVER-2 comprendeva 739 pazienti che erano naïve ai trattamenti biologici e avevano una risposta inadeguata alle terapie standard.7

I risultati pubblicati su The Lancet hanno mostrato che in entrambi gli studi, alla  settimana 24, gli endpoint primari di miglioramento del 20 percento della risposta dell'American College of Rheumatology (ACR20) hanno raggiunto la significatività statistica (DISCOVER-1: p<0,0001; DISCOVER-2: p<0,0001) sia con guselkumab ogni 4 sia ogni 8 settimane  (DISCOVER-1: n=255; DISCOVER-2: n=493) rispetto ai gruppi placebo (DISCOVER-1: n=126; DISCOVER-2: n= 246). Miglioramenti significativi nei punteggi di qualità della vita (questionario breve a 36 item [SF36] sullo stato di salute fisica [PCS]) sono stati osservati nei gruppi guselkumab verso placebo in DISCOVER-1 (p<0,0001 per entrambe le dosi); in DISCOVER-2, sono stati osservati miglioramenti significativi nel gruppo guselkumab ogni 4 settimane contro il gruppo placebo (p=0,0056 [gruppo ogni 8 settimane, p=0,068]). Inoltre, nei gruppi guselkumab rispetto ai gruppi placebo sono stati osservati tassi di risposta più elevati per il miglioramento del 75 percento del Psoriasis Area and Severity Index (PASI 75), per PASI 90 e PASI 100 (in DISCOVER-1, p<0,0001 tutti non aggiustati con PASI 100 p=0,0005 e in DISCOVER-2, p<0,0001 tutti non aggiustati).6,7

In entrambi gli studi, guselkumab è stato generalmente ben tollerato fino al completamento dello studio, e gli eventi avversi (AE) osservati sono stati generalmente coerenti con gli studi precedenti di guselkumab e con l'attuale Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto.1 In DISCOVER-1 e -2, gli eventi avversi gravi fino alla settimana 24 nei gruppi di trattamento con guselkumab ogni 4 settimane (0% e 3%) e ogni 8 settimane (3% e 1%) sono stati simili a quelli dei gruppi placebo (4% e 3%). In DISCOVER-2, meno dell'1% dei pazienti ha avuto infezioni gravi in seguito al trattamento con guselkumab e nessun paziente ha avuto infezioni gravi in DISCOVER-1. Non sono stati riportati decessi in pazienti trattati con guselkumab e nessun paziente ha sviluppato una malattia infiammatoria intestinale, infezioni opportunistiche come tinea o candida, tubercolosi attiva o reazioni anafilattiche o da siero.6,7

"Siamo entusiasti di essere a un passo dal portare guselkumab sia ai pazienti che soffrono di artrite psoriasica, sia ai medici che li curano", ha dichiarato David M. Lee, M.D., Ph.D., Global Therapeutic Area Head, Immunology, Janssen Research & Development, LLC. "Guselkumab rafforza il nostro impegno a sviluppare trattamenti di prima classe per i pazienti affetti da artrite psoriasica e altre malattie immuno-mediate".

Guselkumab è stato approvato dalla Commissione Europea il 23 novembre 2017 per il trattamento di pazienti adulti con psoriasi a placche da moderata a grave, candidati alla terapia sistemica o alla fototerapia.1 Guselkumab è approvato in Unione Europea, Stati Uniti, Brasile, Canada, Giappone e in numerosi altri Paesi per il trattamento di pazienti adulti con psoriasi a placche da moderata a grave che possono beneficiare di terapie sistemiche o fototerapia (trattamento con luce ultravioletta [UV]).1 È approvato in Stati Uniti, Canada, Giappone, Brasile ed Ecuador per il trattamento di pazienti adulti con artrite psoriasica attiva. La decisione favorevole della Commissione Europea (EC) sull'estensione dell'indicazione nell'artrite psoriasica è prevista per la fine di quest'anno.

***

DISCOVER-1 (NCT03162796)8
DISCOVER-1 è uno studio randomizzato, in doppio cieco, multicentrico di fase 3 che ha valutato l'efficacia e la sicurezza di guselkumab, somministrato per iniezione sottocutanea (SC), in pazienti con artrite psoriasica attiva, inclusi i pazienti già precedentemente trattati con farmaci biologici anti-TNF-alfa. Lo studio DISCOVER-1 ha incluso 381 partecipanti ed è durato circa un anno.6
Lo studio ha previsto una fase di screening fino a sei settimane ed una fase di trattamento in cieco di 52 settimane: con controllo verso placebo sino alla settimana 24 a cui seguiva un periodo di trattamento attivo dalla settimana 24 alla settimana 52. Lo studio includeva anche una fase di follow-up per la valutazione della sicurezza di ulteriori otto settimane, dalla settimana 52 alla 60 (cioè 12 settimane dall'ultima somministrazione di farmaco avvenuta alla settimana 48). Le valutazioni di efficacia, sicurezza, farmacocinetica, immunogenicità e biomarker sono state eseguite secondo un programma definito.

DISCOVER-2 (NCT03158285)9
DISCOVER-2 è uno studio randomizzato, in doppio cieco, multicentrico di fase 3 che valuta l'efficacia e la sicurezza di guselkumab, somministrato per iniezione sottocutanea in soggetti con artrite psoriasica attiva. Lo studio DISCOVER-2, ancora in corso, coinvolge 739 partecipanti, per circa due anni.7
Lo studio prevede una fase di screening fino a sei settimane ed una fase di trattamento in cieco (approssimativamente di 100 settimane): con controllo verso placebo sino alla settimana 24 a cui segue un periodo di trattamento attivo dalla settimana 24 alla settimana 100. Comprende anche una fase di follow-up per la valutazione della sicurezza di 12 settimane dopo l'ultima somministrazione di farmaco.

Le valutazioni di efficacia, economia sanitaria, sicurezza, farmacocinetica, immunogenicità, biomarker e farmacogenomica vengono eseguite secondo un programma definito.

Artrite psoriasica
L'artrite psoriasica (PsA) è una malattia infiammatoria cronica immuno-mediata caratterizzata da infiammazione delle articolazioni periferiche, entesite, dattilite, malattia assiale e lesioni cutanee associate alla psoriasi.3,10,11 Inoltre, nei pazienti affetti da PsA, sono spesso presenti comorbidità come obesità, malattie cardiovascolari, ansia e depressione.12 Gli studi dimostrano che fino al 30% delle persone con psoriasi sviluppa anche PsA.4 La malattia provoca dolore, rigidità e gonfiore all’interno ed intorno alle articolazioni; insorge comunemente tra i 30 e i 50 anni, ma può svilupparsi in qualsiasi momento.13 Nonostante la causa della PsA sia sconosciuta, si ritiene che la predisposizione genetica, il sistema immunitario e i fattori ambientali abbiano un ruolo nell'insorgenza della malattia.13

Guselkumab
Sviluppato da Janssen, guselkumab è il primo anticorpo monoclonale approvato, interamente umano, che si lega selettivamente alla subunità p19 dell'IL-23 e ne inibisce l’interazione con il recettore specifico1. Guselkumab è approvato come farmaco soggetto a prescrizione medica in Unione Europea, Stati Uniti, Canada, Giappone e in numerosi altri Paesi per il trattamento di pazienti adulti con psoriasi a placche da moderata a grave che siano candidati a una terapia sistemica o a fototerapia1. È approvato come farmaco soggetto a prescrizione medica in Stati Uniti, Canada, Giappone, Brasile ed Ecuador anche per il trattamento di pazienti adulti con PsA attiva. L'IL-23 è un importante fattore patogenetico delle malattie infiammatorie immuno-mediate come la psoriasi2. Nella psoriasi, guselkumab viene somministrato come iniezione sottocutanea da 100 mg una volta ogni 8 settimane, dopo dosi iniziali nelle settimane 0 e 41.

Informazioni importanti sulla sicurezza
Eventi avversi molto comuni (≥10%) e comuni (≥1%) nei periodi controllati degli studi clinici con guselkumab sono stati infezioni delle vie respiratorie superiori, gastroenterite, infezioni da herpes simplex, infezioni da tinea, mal di testa, diarrea, orticaria, artralgia e reazioni nel sito di iniezione. Gli eventi avversi non comuni (≥0,1%) sono stati ipersensibilità, anafilassi ed eruzione cutanea. La maggior parte sono stati considerati lievi e non hanno richiesto l'interruzione del trattamento.

Per informazioni complete su guselkumab fare riferimento al Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto: https://www.ema.europa.eu/en/documents/product-information/tremfya-epar-product-information_it.pdf.

? Medicinale sottoposto a monitoraggio addizionale. Ciò permetterà la rapida identificazione di nuove informazioni sulla sicurezza. Segnalare qualsiasi effetto indesiderato riscontrato durante l’assunzione di questo medicinale tramite il sistema nazionale di segnalazione riportato all’indirizzo: https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse.

Bibliografia:

  1. European Medicines Agency. TREMFYA Summary of Product Characteristics. 2019. Available at: www.medicines.org.uk/emc/medicine/34321. Accessed October 2020.
  2. Benson JM, et al. Discovery and Mechanism of Ustekinumab: A Human Monoclonal Antibody Targeting interleukin-12 and interleukin-23 for Treatment of Immune-Mediated Disorders. MAbs 2011;3:535–545.
  3. Belasco J and Wei N. Psoriatic Arthritis: What is Happening at the Joint? Rheumatol Ther 2019;6:305–315.
  4. Ogdie A and Weiss P. The Epidemiology Psoriatic Arthritis. Rheum Dis Clin North Am 2015;41(4):545–568.
  5. Ortonne JP and Prinz JC. Alefacept: A Novel and Selective Biologic Agent for the Treatment of Chronic Psoriasis. Eur J Dermatol 2004;14:41–45.
  6. Deodhar A, et al. Guselkumab in Patients with Active Psoriatic Arthritis who were Biologic-naive or had Previously Received TNFα Inhibitor Treatment (DISCOVER-1): a Double-blind, Randomised, Placebo-controlled Phase 3 Trial. The Lancet 2020;395(10230):1115–1125.
  7. Mease PJ, et al. Guselkumab in Biologic-naive Patients with Active Psoriatic Arthritis (DISCOVER-2): A Double-blind, Randomised, Placebo-controlled Phase 3 Trial. The Lancet 2020;395(10230):1126–1136.
  8. Clinicaltrials.gov. A Study Evaluating the Efficacy and Safety of Guselkumab Administered Subcutaneously in Participants With Active Psoriatic Arthritis Including Those Previously Treated With Biologic Anti-Tumor Necrosis Factor (TNF) Alpha Agent(s) (DISCOVER-1). Identifier: NCT03162796. Available at: clinicaltrials.gov/ct2/show/NCT03162796. Accessed October 2020.
  9. Clinicaltrials.gov. A Study Evaluating the Efficacy and Safety of Guselkumab Administered Subcutaneously in Participants With Active Psoriatic Arthritis (DISCOVER-2). Identifier: NCT03158285. clinicaltrials.gov/ct2/show/NCT03158285. Accessed October 2020.
  10. Creaky Joints. What is Enthesitis? Available at: https://creakyjoints.org/symptoms/what-is-enthesitis/. Accessed October 2020.
  11. Creaky Joints. What is Dactylitis? Available at: https://creakyjoints.org/symptoms/what-is-dactylitis/. Accessed October 2020.
  12. Haddad A and Zisman D. Comorbidities in Patients with Psoriatic Arthritis. Rambam Maimonides Med. J. 2017;8(1):e0004.
  13. National Psoriasis Foundation. About Psoriatic Arthritis. Available at: www.psoriasis.org/about-psoriatic-arthritis. Accessed October 2020.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.